piede diabetico - come intervenireCOS’E’ IL PIEDE DIABETICO?

Malattia legata al diabete che colpisce l’arto inferiore e si manifesta con ARTERIOPATIA E NEUROPATIA diabetica (il 15% dei pazienti diabetici almeno una volta nella vita andrà incontro ad una problematica di piede diabetico).

COS’E’ LA NEUROPATIA E L’ARTERIOPATIA?

La neuropatia è la malattia del nervo ovvero la perdita di attività sensitivo motoria del nervo periferico L’arteriopatia è la riduzione del lume arterioso agli arti inferiori ovvero la carenza di sangue arterioso alle gambe e piedi.

COME SI INTERVIENE PER EVITRE TALI SITUAZIONI?

Lo screening effettuato da podologo rappresenta uno dei primi passi per evitare situazioni complesse ai piedi.

MA COME INTERVINE IL PODOLOGO?

Esistono dei test specifici:

  1. MONOFILAMNETO (test che identifica la sensibilità del piede attraverso la percezione di un filamento);
  2. PRESENZA DEI POLSI PERIFERICI (palpazione del piede in punti specifici per valutare Io stato circolatorio: meglio se si usano strumenti come il MINIDOPPLER.

LA PREVENZIONE E’ QUINDI MOLTO IMPORTANTE?

La prevenzione attraverso l’ispezione del piede, il trattamento delle callosità e delle patologie ungueali rappresenta un aspetto fondamentale nel trattamento dei piedi diabetico.
ONICOCRIPTOSI COS’E’? L’unghia incarnita è una deformità dell’unghia che penetra ne! tessuto periungueale e crea infezione. COME SI TRATTA? Vari sono i trattamenti: i più comuni sono rappresentati nel togliere la parte di unghia che crea infezione. Tali tecniche non cruente riducono l’immediatezza la sensazione dolorosa nel piede.

15 poliambulatori in 15 diverse città

Prenota la tua visita

Per migliorare la vostra navigazione usiamo i cookies, continuando ne consentite l'utilizzo. Ulteriori informazioni qui.