melanoma prevenzione nei

È oggi dimostrato come la dermatoscopia incrementi la capacità di riconoscere una lesione sospetta rispetto alla semplice visione a occhio nudo dal 70% al 92% permettendo diagnosi sempre più precoci.

come si svolge la mappatura dei nei?

Grazie al dermoscopio, un piccolo microscopio che si posiziona sulla pelle, il dermatologo  ha la possibilità di esaminare in profondità caratteristiche del neo che non sarebbe possibile individuare a occhio nudo.

cosa concerne la mappatura dei nei?

Questo esame permette di fotografare i nei a rischio e di controllarne nel tempo l’eventuale modificazione consentendo una diagnosi precoce del melanoma tumore della pelle.

Permette quindi di fare diagnosi precoce in caso di modificazioni di aspetto di un nevo (neo).

Lesioni che non hanno nessun disordine strutturale e non sono cambiate nel tempo, molto probabilmente non daranno luogo alla formazione di melanomi e non hanno bisogno di essere rimosse, riducendo il possibile rischio e le complicazioni di una operazione chirurgica.

quanto dura la mappatura dei nei?

La mappatura dei Nei è un esame dermatologico veloce dura circa 30 minuti e non invasivo che viene effettuato dal dermatologo.

Prenota la tua visita

Per migliorare la vostra navigazione usiamo i cookies, continuando ne consentite l'utilizzo. Ulteriori informazioni qui.