[breadcrumb]

ACCETTAZIONE

L’accettazione dipende dalla Direzione Amministrativa. Si occupa della prenotazione e dell’accettazione degli utenti che richiedono prestazioni specialistiche o terapie fisiche. Fornisce informazioni a riguardo delle terapie fisiche, la riabilitazione, gli orari di visita dei singoli medici specialistici, le tariffe relative alle singole prestazioni sanitarie nonché delle visite specialistiche.

Più in particolare l’accettazione garantisce all’utente:

– Orario dalle 8.00 alle 21.00 dal lunedì al venerdì e il sabato dalle 8.30 alle 12.30 (al telefono) e dalle 10.30 alle 13.00 al mattino e dalle 14.00;

– Informazioni sui tempi di attesa delle prenotazioni;

– Prenotazioni telefoniche;

– Ottimizzazione dei tempi di accesso in caso di prestazioni multiple;

– Incasso degli importi per le prestazioni terapeutiche e specialistiche;

Al momento dell’accettazione viene chiesto:

– la prescrizione del medio curante (obbligatoria) per quanto riguarda la fisioterapia;

– i dati anagrafici necessari alla fatturazione;

– il recapito telefonico, per eventuali comunicazioni.

Viene poi consegnato all’utente un documento contenente l’indicazione della prestazione specialistica da effettuare, il giorno e l’ora dell’appuntamento o della prima seduta.

In caso di impossibilità a rispettare la prenotazione si prega di comunicare la rinuncia all’accettazione in tempo utile. Se non si avverte dell’impossibilità della presenza per la terapia, quella seduta viene persa.

 

SERVIZIO RECLAMI

Al fine di garantire la tutela degli utenti rispetto ad eventuali disservizi, è stato istituito un Servizio Segnalazione Reclami. Il personale dell’accettazione è a disposizione degli utenti e dei loro familiari durante tutto l’orario di servizio per ricevere segnalazioni e reclami sia verbali sia scritte che comunicherà alla Direzione Amministrativa. Esse si attiveranno per risolvere le problematiche segnalate nel più breve tempo possibile e per fornire adeguate risposte esaustive entro 30 giorni o comunque entro i tempi previsti dalle vigenti disposizioni in materia. Viene garantito il più stretto riserbo sull’identità del proponente.

La segnalazione può avvenire dagli utenti stessi, dai loro familiari oppure dal medico curante:

– verbalmente;

– tramite la compilazione dei questionari collocati nella struttura stessa.

 

SERVIZIO FISIOTERAPICO/VISITE ORTOPEDICHE A DOMICILIO

Per venire il più possibile incontro alle esigenze degli utenti, il centro fornisce anche, su richiesta, prestazioni fisioterapiche/visite ortopediche a domicilio.

 

AMMINISTRAZIONE

L’amministrazione si occupa dei servizi amministrativi e contabili, inclusa la fatturazione delle prestazioni sia terapiche che specialistiche.

 

SERVIZIO INFORMATICO ED ARCHIVIAZIONE

I dati relativi ad ogni paziente vengono conservati secondo le normative vigenti ed in osservanza del vincolo del segreto professionale e del diritto alla privacy, ai sensi dell’art. 13 del Decreto Legislativo 30/06/2003 n°196. Ciascun utente viene informato sulle modalità di trattamento dei dati personali.

 

PRINCIPI FONDAMENTALI DELLA “CARTA DEI SERVIZI”

I principi ai quali si ispira la Carta Dei Servizi ed ai quali fanno riferimento le decisioni di tipo organizzativo, gestionale e di programmazione delle prestazioni sia specialistiche che terapeutiche sono:

 

UGUAGLIANZA ED IMPARZIALITA’

I servizi e le prestazioni vengono forniti secondo regole uguali per tutti, senza discriminazione di età, sesso, lingua, religione, status sociale, opinioni politiche, condizioni di salute.

 

RISPETTO

Ogni cittadino utente deve essere assistito e trattato con premura, cortesia ed attenzione nel rispetto della persona e della sua dignità.

 

DIRITTO DI SCELTA

Il cittadino utente ha diritto, secondo le normative vigenti, di scegliere tra i vari soggetti che erogano il servizio.

 

PARTECIPAZIONE

Il cittadino utente ha il diritto di presentare reclami, istanze, osservazioni, di accedere alle informazioni e di proporre suggerimenti per migliorare il servizio.

 

EFFICACIA ED EFFICIENZA

I servizi e le prestazioni devono essere forniti mediante un uso ottimale delle risorse, secondo i più aggiornati standard di qualità e adottando tutte le misure idonee per soddisfare in modo possibilmente tempestivo i bisogni del cittadino utente, evitando sprechi che andrebbero a danno della collettività.

 

CONTINUITA’

L’erogazione delle prestazioni deve essere garantita con carattere di continuità e senza interruzioni. Qualora si renda necessario, per imprescindibili esigenze, sospendere temporaneamente alcuni servizi, devono essere adottate idonee misure volte ad alleviare i disagi dei cittadini.

Per migliorare la vostra navigazione usiamo i cookies, continuando ne consentite l'utilizzo. Ulteriori informazioni qui.