Visita urologica: un sano apparato urinario

La visita urologica è una visita medica che viene effettuata dall’urologo, specialista nello studio e nella cura delle malattie dell’apparato urinario. Il servizio è volto alla prevenzione e terapia delle affezioni dell’apparato urinario.

Inoltre grazie alla visita si possono escludere o controllare i disturbi di carattere urologico come ad esempio: l’incontinenza, le infezioni e le calcolosi delle vie urinarie, i disturbi legati alle funzioni sessuali, le neoplasie, le infezioni genitali maschili e femminili e le prostatiti nell’uomo.

Come viene svolta una visita urologica?

Si parte dall’anamnesi del paziente, ovvero si cercherà di raccogliere più informazioni possibili sulla storia clinica e sullo stile di vita del paziente (alimentazione, vizio del fumo, attività fisica, consumo di alcol, ereditarietà, vita sessuale e assunzione di farmaci, ecc..).

La seconda fase diagnostica varia a seconda del sesso del paziente:

Se il paziente è uomo si eseguirà un’attenta valutazione del basso ventre e della zona genitale esterna, alcune volte se necessario ci potrà essere un visita della prostrata tramite il canale rettale. A fine se lo riterrà necessario lo specialista potrà richiedere ulteriori accertamenti (come ad esempio esame delle urine, uroflussimetria ed ecografie dell’apparato urinario/genitale) per reperire maggiori informazioni.

Se la paziente è donna invece, la visita urologica sarà molto simile a quella ginecologica: lo specialista effettuerà la valutazione dello stato di salute dell’apparto urinario, in modo da trovare o escludere la presenza di prolassi della vescica e/o dell’utero, condizioni spesso associate all’incontinenza, è bene quindi che si presenti con la vescica piena.

visita urologica - apparato maschile
visita urologica - apparato femminile

Prenota la tua visita specialistica in urologia

Per migliorare la vostra navigazione usiamo i cookies, continuando ne consentite l'utilizzo. Ulteriori informazioni qui.